Saluti da San Piero in Bagno

Cari amici,
chi vi scrive è Moreno Balzoni, patron della Locanda al Gambero Rosso di San Piero in Bagno.
Questo per noi del Gambero Rosso è un momento difficile a cui siamo chiamati per annunciarvi che la nostra Trattoria chiuderà a fine Agosto.
Una svolta importante nella nostra storia, che non avremmo mai immaginato, forse perché le cose belle sembra non debbano mai finire, ma bisogna anche rendersi conto che niente è duraturo.
Perché capiate i motivi che ci hanno portato a questa decisione cercheremo di farlo raccontandovi sinteticamente, come si fa in famiglia o con amici, le nostre vicissitudini degli ultimi anni.
Già nel 2009 incominciammo a porci il problema di trovare una soluzione per sgravare Giuliana dalla conduzione diretta della cucina, che le stava procurando seri problemi di salute, ma ogni tentativo fatto in questi anni è risultato vano.
Oggi, vedendo ancora non risolti i problemi di Giuliana, abbiamo realizzato che fosse arrivato il tempo di un suo meritato riposo.
A cose ormai decise, ripensando a questi meravigliosi ventidue anni, resta la grande soddisfazione di vedere confermata, fra riconoscimenti e soddisfazioni che continuano ad arrivare, la bontà del nostro operato attraverso il quale Giuliana ha ridato identità e dignità a una cucina per molto tempo considerata minore.
Così, prima della chiusura e sollecitati dai i nostri clienti “storici”, abbiamo deciso di ripercorrere la nostra storia in cucina a partire dal lontano 1951, anno in cui Cecco e la Diva iniziarono il loro lavoro di osti, attraverso due cene a tema.
Il primo di questi appuntamenti è per il 18 Luglio. Il secondo per il 25 Luglio.