Ceglie Messapica, con i suoi vicoli bianchi del centro storico e le tipiche casedde (trulli) che costellano le campagne, è una cittadina molto antica (fondata all’inizio del XV secolo). Città d’arte e terra di gastronomia, Kailia (toponimo originale in messapico) fa da sfondo alla famiglia Silibello, la quale ha contribuito a dare imporanza alla ristorazione locale. Camillo e Giovanna aprono un’osteria nella piazza storica di Ceglie nel 1952. Qui iniziano ad intercettare i primi sentori dell’evoluzione del mondo del cibo e li assecondano limitando l’attività dell’osteria fino al giovedì. Dal venerdì alla domenica lasciano spazio alle famiglie, a cui propongono una prima forma di ristorazione (piatti semplici: zuppe, verdure, carne al fornello e formaggi). Si tratta di un fatto rivoluzionario, se si considera che all’epoca la donna che frequentava un’osteria era ritenuta donna di malaffare. Alla fine degli anni ’60 la scelta di un locale più ampio, in periferia, dove iniziare a far vera ristorazione. Nel ‘81 il ritorno al centro storico, nelle cantine di un convento dei domenicani del 1400, dopo il passaggio di testimone ai figli: il verace e schietto Lillino e Filomena in cucina ad assorbire tutti i segreti della mamma Giovanna. Nel tempo arrivano Angela, moglie di Lillino, in sala, e i due figli Camillo e Diego (sala e cucina). La famiglia Sibillino sta lottando con le unghie per tutelare la propria terra e i suoi prodotti. Lillino si alza tutti i giorni alle 6,30 per andare per masserie, campagne e mercati.
Il menu di Cibus si lega alla tradizione con un occhio aperto sull’innovazione ma sempre andando a pescare all’arcaicità dei prodotti (materie prime nostrane). “Abbiamo necessità di rivalutare ciò che i nostri padri ci hanno donato” … questo è ciò che servono ai propri ospiti insieme ai piatti.

Cibus, Ceglie, Puglia, Premiate Trattorie Italiane

Gallery

Menu

Antipasto o più assaggi 
Stracciatella di mucca podolica
Cialledda con pane raffermo e pomodori
Insalatina di grano con verdurine
Lampagioni fritti con saba di mosto cotto di fichi
Purea di fave con cicorielle spontanee

. . .

Primo
Spaghettoni alle olive con asparagi selvatici

. . .

Secondo a scelta
Coniglio alle olive e pomodorini
Vitello podolico con patate al forno

. . .

Dolce a scelta 

Biscotto cegliese
Mousse di ricotta con contorno di fichi al S.Marzano
Selezione di formaggi

. . .

Vini 
3 calici in abbinamento

. . .

€ 50 / persona

Contatti

Cibus Ristorante

Chiuso il Martedì

Via Chianche di Scarano, 7 (Maps: Piazza Vecchia)
72013 Ceglie Messapica (Brindisi) – Italia

Coordinate satellitari:
(Gradi Decimali): N Lat. 40.64652 – Lon. 17.518419999999992
(Formato DMS): N N 40° 38′ 47,4720” – E 17° 31′ 6,3120”

Per informazioni e prenotazioni T. +39.0831.388980 – cibus.ceglie@libero.it

Mappa